lunedì, febbraio 12, 2007

11 febbraio: Il Giorno della Fondazione del Giappone



Ieri i giapponesi hanno festeggiato il Giorno della Fondazione del Giappone. Vari eventi sono stati organizzati nella capitale in un clima non proprio di unità nazionale. In diversi modi hanno festeggiato sia chi appoggia la politica ultra-conservatrice del Primo Ministro Abe Shinzo, che recentemente ha riformato il sistema educativo e conta di revisionare anche la Costituzione pacifista; sia quanti considerano pericoloso questo continuo inneggiare al "patriottismo".

Ma vediamo cosa si è festeggiato ieri!

L'11 febbraio è ritenuto il giorno della Fondazione della Nazione, ovvero si festeggia la fondazione del Giappone da parte del mitico primo Imperatore, Jimmu Tenno, il primo imperatore nominato dalle prime cronache scritte giapponesi. Stando a credenze shinto, Jimmu è considerato discendente della dea del Sole Amaterasu e la sua genealogia è un po' complicata!

Amaterasu aveva un figlio chiamato Ame no Oshihomimi no Mikoto, e da lui ebbe un nipote, Ninigi no Mikoto. La dea inviò suo nipote sulle isole giapponesi dove sposò Konohana Sakuya Hime. Ninigi e Sakuya ebbero tre figli, tra i quali Hikohohodemi no Mikoto (chiamato anche Yamasachi Hiko), che sposò Toyotama Hime. Costei era la figlia di Owatatsumi, il dio del mare e fratello di Amaterasu. Ebbero un solo figlio, Hikonagisa Takeugaya Fukiaezu no Mikoto, abbandonato dai genitori alla nscita e cresciuto da Tamayoti Hime, sua zia. Nipote e zia si sposarono ed ebbero quattro figli. L'ultimo di questi figli divenne l'Imperatore Jimmu.

Le cronache ci raccontano della migrazione di Jimmu e dei suoi fratelli verso est, visto che consideravano il luogo dove abitavano, ovvero la parte meridionale dell'odierno Kyushu, inappropriato per regnare sull'intera nazione: "Ho sentito dall'Anziano del Mare che nell'est vi sono ampie terre circondate da tutti i lati da montagne blu [...]. Credo che queste terre saranno senza dubbio adatte per estendere i voleri del Cielo, cosicchè la sua gloria possa riempire l'universo intero. Si tratta indubbiamente del centro del mondo. Perchè non dovremmo procedere verso tali regioni ed erigere una capitale?".

I fratelli alla testa di una flotta avanzarono verso est, e quando giunsero a Naniwa (l'odierna Osaka) ingaggiarono battaglia con il signore del posto, Nagasune Hiko. La battaglia andò a favore di quest'ultimo ed uno dei fratelli di Jimmu rimase ucciso. Jimmu realizzò che erano stati battuti poichè la loro spedizione era in direzione est, quindi contro il sole, così decisero di raggiungere la parte orientale dell'odierna penisola di Kii e di combattere in direzione occidentale. Raggiunsero Kumano e con la guida del mitico uccello con tre zampe, Yatagarasu, si mossero verso Yamato. Combatterono di nuovo contro Nagasune Hiko riportando stavolta la vittoria. In Yamato vi era anche un altro signore, Nigihayahi no Mikoto, discendente da una divinità locale che accettò la legittimità di Jimmu. Jimmu decise di costruire la sua residenza e il centro del suo regno nella pianura di Kashiha-hara. Assunse il titolo di Dignità Imperiale nel Palazzo di Kashi-hara il primo giorno del primo mese dell'anno Kanoto Tori, primo anno di regno di Jimmu e inizio della storia giapponese.

Molti studiosi sono concordi nel ritenere Jimmu una figura mitologica. In effetti il Nihonshoki parla di due primi imperatori del Giappone: Jimmu e quello che è considerato il decimo imperatore, Sujin. Anzi, i primi nove imperatori descritti nelle prime cronoche possono essere considerati senza dubbie figure inventate, considerati anche gli anni di regno che variano dai 127 ai 100! Poichè l'anno in cui Jimmu salì al trono era un anno propizio in base al calendario cinese, sembra che gli anni di vita dei primi imperatori erano stati usati per correggere il disavanzo temporale e creare una sorta di legittimazione al regno di Sujin. E questa è un po' di storia (e di mito!).

Per quanto riguarda invece l'origine della festa, il Giappone adottò il calendario gregoriano --mettendo nel cassetto quello lunare -- nel gennaio del 1873, ed è solo da quest'anno che la data ritenuta il giorno in cui Jimmu divenne il primo imperatore del Giappone, fu fatta festa nazionale con il nome di Kigen Setsu (紀元節, Giorno dell'Impero). L'11 febbraio venne determinato calcolando la data nel calendario solare corrispondente alla data registrata nel Nihonshoki (Cronache del Giappone, 720 d.C.), la prima storia del Giappone compilata su ordine imperaile.

Tuttavia, come già detto, in molti ritengono che l'intronizzazione dell'Imperatore Jimmu così come narrata nelle prime cronache, non abbia attinenza storica, piuttosto folcroristica. Si pensa che l'Imperatore Meiji istituì questa festa nazionale per sostenere la legittimità della famiglia imperiale tornata al potere dopo l'abolizione dello shogunato dei Tokugawa: legando pubblicamente il suo potere con il mitico primo imperatore Jimmu, e quindi con la dea del Sole Amaterasu, Meiji si auto-proclamava come l'unico, vero sovrano del Giappone.

Il Giappone festeggiò il Kigen Setsu fino alla fine della Secoda Guerra Mondiale, quando venne abolito poichè considerato contro lo spirito della nuova Costituzione. Tuttavia la festività venne ripresa nel 1966 come "Giorno della Fondazione della Nazione" (Kenkoku Kinenbi, 建国記念日).


8 commenti:

Bea ha detto...

Ps: Il giorno della fondazione del Giappone è ritenuto l'11 febbraio 660 a.C.!

pallaver ha detto...

Hi Bea,
Just moved onto your blog from Okyan's blog. I can't read Italian though (was hoping there'd be some English since you posted to her in English).
I never did meet her went I was in Okayama although I did bike around Shikoku/Kagawa quite a bit.
Later, Neil

tke ha detto...

Ciao, Bea.
piacere. sono Take. sono arrivato qui dal blog di Bunny(una mia amica). sono rimasto sorpreso dal livello della tua conoscenza sul giappone! vorrei conoscerti. il mio blog e http://tokyo_giappone.blog.tiscali.it/ se ti va, dacci un'occhiata. c'e scritto la mia presentazione ecc. ti aspetto.

Bea ha detto...

Ciao Take! Grazie per essere passato di qui!! Sono già andata sul tuo blog ed ho lasciato qualche commento: interessante!

Se ti va visita anche l'altro mio blog, quello sulle news!

(www.newsgiappone.splinder.com)

Sei ovunque il benvenuto!

B!

akamotasan ha detto...

Se Fetonte ha un carro che percorre l'arco solare, cosa fa Amaterasu ? Stavo documentandomi per narrare una sensazione ed ho trovato il tuo blog. Complimenti.

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

I am able to make link exchange with HIGH pr pages on related keywords like [url=http://www.usainstantpayday.com]bad credit loans[/url] and other financial keywords.
My web page is www.usainstantpayday.com

If your page is important contact me.
please only good pages, wih PR>2 and related to financial keywords
Thanks
MesFedFlows

Anonimo ha detto...

It's so easy to choose high quality [url=http://www.euroreplicawatches.com/]replica watches[/url] online: [url=http://www.euroreplicawatches.com/mens-swiss-watches-rolex/]Rolex replica[/url], [url=http://www.euroreplicawatches.com/mens-swiss-watches-breitling/]Breitling replica[/url], Chanel replica or any other watch from the widest variety of models and brands.